Unplugged

Leggende

Steve Morse

3 minuti e 50 secondi dopo l'esecuzione dal vivo di When a Blind Man Cries, dopo un meraviglioso assolo di Steve Morse, il cantante dei Deep Purple, Ian Gillan si avvicina a Morse, gli sorride, e gli mette gentilmente un braccio sulla spalla - perché non sono necessarie parole per mostrare la sua ammirazione e il suo affetto per ciò che il...

Allen Collins

La storia di Allen Collins è una delle più tristi del rock & roll, naturalmente anche la storia della sua band, Lynyrd Skynyrd, non è tutta rose e fiori. Qui abbiamo già parlato di due suoi compagni, Gary Rossington e Steve Gaines, del primo abbiamo detto era circondato da uno strano odore di morte e il secondo è morto, insieme...

John Petrucci

Il progressive rock è nato come risultato del rock psichedelico della metà e fine degli anni '60. Fu un approccio strumentale e compositivo alla musica rock sviluppato più in studio che sul palco, e suonato con le nuove tecnologie per scoprire o inventare un mondo di suoni completamente nuovo. Il genere ruota intorno alla fusione di molti stili...

Hillel Slovak

C'è una scena nell'autobiografia di Anthony Kiedis, Scar Tissue, in cui un tossicodipendente in convalescenza lo convince ad andare a visitare la tomba del suo defunto compagno di band Hillel Slovak al Mount Sinai Memorial Park Cemetery a Hollywood Hills, California. Dopo la morte di Slovak per un'overdose di eroina, il 25 giugno 1988, Kiedis...

Dave Navarro

Dave Navarro e i Jane's Addiction furono il curioso legame tra la scena del ‘hair metal’ di Los Angeles e la "nazione alternativa", termine che usò Perry Farrell per chiamare l'intera scena underground e indie che sarebbe esplosa con i Nirvana, ma che aveva il suo particolare prologo nel Ritual de lo Habitual. Navarro è il curioso caso di un...

Pino Daniele

Il decennio degli anni ‘70 coincide con il periodo in cui ho vissuto più intensamente la mia città, Napoli, ed era iniziato con l’avventura del liceo in un quartiere diverso da quello nel quale ero cresciuto. Ricordo la grande emozione nel trovarmi con i nuovi compagni di classe, nel respirare l’aria da “laboratorio culturale e...

Robert Quine

"Non si possono battere due chitarre, basso e batteria" Robert Quine non potrebbe essere più d'accordo con la frase del suo idolatrato Lou Reed, i suoi momenti migliori sono sempre arrivati in un dialogo fluido con un altro chitarrista, sia sostenendolo come chitarrista ritmico, sia sfoggiando quegli assoli incendiari in cui Ornette Coleman...

Josh Homme

Chiariamo subito che Josh Homme è un re del rock a tutti gli effetti, alla guida dei Kyuss mise su una delle più importanti band 'underground' degli anni '90 e con i Queens Of The Stone Age, potremmo parlare della figura più importante che il genere musicale ha avuto in tutto il XXIº secolo. Questo ragazzo può guidare un super-gruppo con il...

Hubert Sumlin

La storia di Hubert Sumlin è così strettamente legata a quella di Howlin’ Wolf che, quando quest’ultimo morì, nei documenti funebri fu registrato come suo figlio. È impossibile raccontare la storia di Sumlin senza l'enorme ombra protettiva di Wolf, ma è anche impossibile negare l'enorme impatto che la sua chitarra ha avuto sulla sua...

Martin Barre

Quando si pensa ai Jethro Tull, la prima immagine che viene in mente è quella di quell'uomo sciatto, spettinato, con un lungo cappotto, che suona un flauto poggiato su un solo piede. Ma per chi è abituato alla musica di Ian Anderson, c'è qualcos'altro su cui si basa questa mitica band: i potenti riff e gli assoli melodici di Martin Barre....

Jonny Greenwood

Jonny Greenwood è uno dei musicisti più importanti degli ultimi decenni. Polistrumentista di formazione accademica, suona il pianoforte, la viola, sintetizzatori, organo, banjo, armonica e persino il glockenspiel, solo per citarne alcuni, così come la chitarra. Naturalmente è quest’ultimo strumento ciò che ha dato ai Radiohead il loro...

Definendo un mito in 10 canzoni: Howlin' Wolf

Un sacco di gente si chiede cos'è il blues. Ci sarà chi si pone teorico e dice che è "uno schema ripetitivo, che di solito segue una struttura di dodici battute", ci sarà chi diventa poetico e dice che il blues è "un sentimento", c'è chi, come il nostro protagonista, dice che "quando non hai soldi, hai il blues", ma noi pensiamo che...

I momenti migliori di Chet Atkins alla chitarra

I momenti migliori di Chet Atkins alla chitarra   Quando il mondo ti conosce come 'Mr. Guitar' e sei il volto visibile di una delle più importanti aziende fabbricanti di chitarre della storia, dire che hai lasciato il segno nel mondo della chitarra è insufficiente. Chet Atkins lasciò un'impronta delle dimensioni di un...

Le migliori canzoni Rory Gallagher

Rory Gallagher è uno dei migliori chitarristi che sia mai esistito, su questo siamo tutti d'accordo, ma la sua fama di chitarrista ci fa dimenticare che questo ragazzo ha anche composto ed eseguito grandi canzoni, al di là dei suoi splendidi assoli. Peccato che ancora oggi sia ricordato più per un aneddoto assolutamente falso (quello che...

Tom Morello

Oggi su Guitars Exchange vorremmo dare un'occhiata alla vita e ai miracoli del newyorkese Tom Morello, chitarrista, cantautore, attore, scrittore e attivista politico che si è guadagnato fama mondiale grazie ai Rage Against the Machine e Audioslave, tra altri progetti.     Nato Thomas Baptiste Morello il 30 maggio 1964 ad...

Rich Robinson

Se i Black Crowes erano una sorta di seconda venuta dei Rolling Stones, allora Rich Robinson era il Keith Richards della band, il costruttore del suono e dei riff con accordature aperte, su cui altri brillavano con la chitarra solista. Il suo è un profilo come quello di Keith o di Malcolm Young, sempre all'ombra del fratello che non si...

Johnny 'Guitar' Watson

Johnny "Guitar" Watson è uno di quei nomi che sono caduti ingiustamente nel dimenticatoio. Negli anni '50 portò la chitarra nello spazio con il suo stile innovativo e sorprendente, senza la necessità di un plettro trovò un suono vocale nella migliore tradizione del blues texano, facendo cantare la sua chitarra. Negli anni '60 fu incoronato...

Dan Auerbach

Dan Auerbach e i Black Keys sono stati uno dei principali baluardi per mantenere viva la fiamma del rock nel XXI° secolo, facendo sì che questa musica suonasse non solo nelle case dei loro seguaci di vecchia data e riuscendo a convertire più di un millennial alla religione del rock & roll e alla fede nelle chitarre. Solo per questo...

The Wildhearts - Renaissance Men (2019)

Dev'essere stato un concerto estremamente traumatico quello di Berlino insieme a The Head Cat (il gruppo rockabilly di Lemmy), visto che subito dopo Ginger Wildheart disse che non avrebbe mai più suonato un altro acustico in vita sua. "Sul palco c'eravamo io e un mio amico, con chitarre acustiche e migliaia di fan dei...